logo

Porta a scuola il museo: le loan boxes

L’idea della “loan box” nasce nell’ambito di un percorso condiviso dai membri della rete PAD all’interno del progetto Alla scoperta dell’identità culturale del territorio dei laghi bergamaschi, finanziato da Fondazione Cariplo.

Che cos’è la loan box?
Si tratta di una scatola, pensata come strumento didattico a disposizione delle scuole, che contiene le riproduzioni di alcuni tra i reperti più interessanti rinvenuti nelle aree archeologiche della rete PAD. Trattandosi di copie, gli oggetti possono essere manipolati e osservati con maggiore attenzione, modalità che consente agli insegnanti un approfondimento più interattivo sui temi legati alla vita quotidiana in epoca romana e agli alunni un’esperienza più ricca e coinvolgente rispetto a una tradizionale lezione o visita in museo. Toccando gli oggetti la storia diventa reale!


Da un’idea di:
Marco Albertario, Direttore della Galleria dell’Accademia Tadini, Lovere.
Elaborazione dei contenuti: Federica Matteoni, Mariangela Piziali.

Con la supervisione di
- Maria Fortunati, Direttore Archeologo della Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio per le province di Bergamo e Brescia;
- Mario Suardi, Direttore del Museo Cavellas della Val Cavallina, Casazza.

Gli oggetti sono stati realizzati da:
- Sergio Pagliai, scultore;
- Manuel Finazzi, artigiano.

Realizzazione grafica e stampa del fascicolo a cura di White Hub s.n.c.

 

MODALITA' OPERATIVE DI PRENOTAZIONE E NOLEGGIO

La loan box può essere presa IN PRESTITO e portata a scuola. L’insegnante, attraverso le informazioni contenute nel libretto propedeutico, potrà usare gli oggetti contenuti nella scatola per lo svolgimento di lezioni e attività laboratoriali in classe.

Si propongono, di seguito, tre diverse offerte:

1. Prenotazione per il prestito della loan box
La loan box può essere PRESA IN PRESTITO. La scatola sarà RITIRATA dall’insegnante nella sede museale più vicina alla propria scuola e potrà essere PORTATA IN CLASSE. Il prestito ha la durata di UNA SETTIMANA, durante la quale l’insegnante potrà utilizzarla per una o più classi prima di restituirla. Per la preparazione dell'attività, può essere utile il quaderno che si scarica da questa pagina.

2. Prenotazione per un laboratorio con la loan box con operatore didattico
La loan box può essere anche PRENOTATA presso le sedi museali per essere PORTATA nella PROPRIA SCUOLA dall’operatore didattico, che si occuperà dello svolgimento delle attività didattiche direttamente in classe. Si può concordare con l’operatore museale la possibilità di svolgere l’attività in più classi nella stessa giornata.

3. Uso della loan box presso le sedi museali
La loan box può essere utilizzata per le attività didattiche anche presso le SEDI MUSEALI che offrono questo servizio: l’utilizzo nel museo o presso le aree archeologiche comporta la presenza di un operatore museale che svolge l’attività didattica e pratica con i ragazzi.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo scrivere una e-mail all'indirizzo info@pad-bg.it